Prima Richiesta con FdG – Banca di Cambiano 1884 – Cambiano Veloce MCC

Finalità

I vantaggi della garanzia a prima richiesta rafforzati dalla controgaranzia del FdG

Beneficiari
Possono accedere alla garanzia tutte le imprese (ad eccezione di quelle operanti nei settori indicati in allegato), in possesso dei parametri dimensionali di cui al Decreto delle Attività produttive del 18/04/2005 e che siano:

  1. iscritte nel Registro Imprese della CCIAA competente per territorio
  2. valutate economicamente e finanziariamente sane
  3. non qualificabili come imprese in difficoltà (Reg CE 651/2014 art. 2, paragrafo 18)
  4. sono ammissibili anche i professionisti.

Sono ammesse le start-up cioè i soggetti beneficiari finali costituiti o che hanno iniziato la propria attività non oltre tre anni prima della richiesta della garanzia del Fondo e non utilmente valutabili sulla base del modello di valutazione.

 

Sono stabiliti specifici requisiti di accesso sulla base dell’importo dell’operazione, come di seguito definito:

  • Operazioni di importo ridotto ovvero non superiore a € 35.000 senza valutazione di parametri già prestabilisti dal Fondo;
  • Operazioni senza limitazioni di importo per tutte le imprese in contabilità ordinaria o semplificata o professionisti:
    1. che rientrino sulla base del modello di valutazione del merito di credito del Gestore del Fondo nelle fasce di rating da 1 a 4;
    2. start-up, senza parametri predeterminati dal Gestore del Fondo.
  • Operazioni a rischio tripartito ovvero di importo non superiore a € 120.000 secondo le modalità previste dalle Disposizioni Operative del Fondo.

Operazioni garantibili

Finanziamenti a medio lungo termine oltre 36 mesi erogati per operazioni finalizzate a:

  • un programma di investimento comprensivo di una quota non superiore al 40% del finanziamento a fronte di capitale circolante connesso alla realizzazione del programma di sviluppo (nuovi investimenti ed investimenti effettuati negli ultimi 6 mesi dalla domanda al Fondo di Garanzia per le PMI, classificabili nell’attivo dello Stato patrimoniale, sezione “Immobilizzazioni materiali ed immateriali”).
  • finanziamento del capitale circolante (scorte, pagamento fornitori, liquidità finalizzata all’attività d’impresa, ecc).
  • Sono escluse operazioni finalizzate all’estinzione di finanziamenti, di qualsiasi durata, già erogati al soggetto beneficiario finale dallo stesso soggetto finanziatore o da altri soggetti finanziatori facenti parte dello stesso gruppo bancario e non già garantiti dal Fondo.

Finanziamenti a breve termine ed entro 36 mesi:

  • Tutte le forme tecniche in uso presso la banca;
  • fidi a scadenza con o senza piano di ammortamento;
  • sono esclusi fidi interamente sostitutivi di quelli già in essere presso la banca.

Per i fidi a breve termine senza piano di ammortamento la durata massima è di 12 mesi ad eccezione della fascia 1 del modello di valutazione del merito del credito del Gestore del Fondo (fino a 18 mesi).


Natura e misura della garanzia

La garanzia rilasciata da Fidi Toscana è a prima richiesta e può coprire fino al:

  • 80% o 60% per le operazioni a medio lungo termine oltre 36 mesi fronte di un programma di investimento;
  • 60% per le operazioni di finanziamento del capitale circolante (liquidità);
  • 50% per le operazioni a breve termine o fino a 36 mesi;
  • 67% per le operazioni a rischio tripartito;

La garanzia di Fidi Toscana sarà assistita dalla controgaranzia del 100% del Fondo di Garanzia ex L.662/96.

Garanzie accessorie

La banca di norma non potrà acquisire garanzie reali, bancarie o assicurative se non nei limiti previsti dalla Disposizioni Operative del Fondo. Sono invece sempre ammesse le garanzie personali.

Importo garantito

L’importo massimo garantito da Fidi Toscana è fino ad € 2.500.000,00, oltre all’operatività prevista per le operazioni di importo ridotto e per le operazioni a rischio tripartito.

Il limite suddetto è calcolato per singolo soggetto beneficiario finale, tenuto conto del rischio sul residuo capitale in essere su altre operazioni garantite da Fidi Toscana, da quanto stabilito nel regolamento interno del credito di Fidi Toscana e dalle Disposizioni Operative del Fondo.

 

Tasso d’interesse del finanziamento

La tabella riporta i tassi oggetto dell’accordo tra Fidi Toscana e la Banca finanziatrice. 

Costo della garanzia

Commissioni ordinarie pro tempore vigenti

La commissione Fidi Toscana è versata una tantum ed è calcolata sull’importo del finanziamento erogato
Qualora l’operazione garantita da Fidi Toscana non venisse erogata dalla Banca nessun costo sarà sostenuto dall’impresa

 

Per le condizioni contrattuali della garanzia è necessario fare riferimento ai fogli informativi, disponibili di seguito nella sezione Trasparenza. Per quanto riguarda le condizioni contrattuali del finanziamento è necessario fare riferimento ai fogli informativi disponibili sul sito della Banca finanziatrice.

 

Procedure

L’impresa presenta la richiesta di garanzia a Fidi Toscana, e alla banca compilando in ogni parte l’apposito modulo di domanda e allegando la documentazione ivi specificata.

 

Altre notizie
Per le Imprese di autotrasporto: sono ammissibili altresì investimenti che comprendano mezzi e attrezzature di trasporto purchè da realizzare. Si ricorda a riguardo che questo tipo di investimento non è ammissibile a valere sul regime di aiuto de minimis, ma a valere sul Regolamento CE 651/2014.

NOTA

Le informazioni contenute nella presente sezione hanno lo scopo di illustrare in sintesi il prodotto. Per le condizioni contrattuali si faccia riferimento ai fogli informativi.

Allegati

# File Descrizione Dimensione del file
1 pdf Domanda garanzia ordinaria Garanzie
Modulo di richiesta per prodotto di garanzia “Ordinaria”
839 KB
2 pdf Richiesta di variazione di garanzia Garanzie
Modulo di richiesta di variazione di garanzie già deliberate da Fidi Toscana ma non ancora erogate dalla banca
870 KB
3 rtf Modulo Imprese neocostituite Garanzie - Finanziamenti
Allegato al Modulo di richiesta per le imprese costituite o attive da non oltre 3 anni
266 KB
4 pdf Principali diritti del cliente Trasparenza
Principali diritti del cliente
103 KB
5 pdf Garanzia Fidi Toscana con controgaranzia FdG Fogli informativi a valore sul patrimonio
Foglio Informativo 3
442 KB
6 pdf Garanzia Prima Richiesta MCC 90% Anno 2020 A valere su Patrimonio
Foglio Informativo 24
204 KB